Revisione Legale, assistenza in operazioni straordinarie,
amministrazione e liquidazione di aziende,
patrocinio nel contenzioso tributario.

Collegato Agricolo – Le Principali Semplificazioni

Dopo oltre due anni dalla presentazione da parte delll’allora Governo Letta, il 6 luglio scorso è stato approvato definitivamente dal Senato il collegato agricoltura già approvato alla Camera. Segue breve riepilogo delle principali novità introdotte dal Collegato Agricolo (fonte MIPAAF): SEMPLIFICAZIONI E CONTROLLI ­Ridotti da 180 a 60 giorni i tempi per aprire un’azienda agricola. Vengono […]

Il Rent to Buy nelle Procedure concorsuali

Con l’ordinanza del 3 maggio u.s. Il Tribunale di Bari ha accolto l’istanza di un curatore fallimentare nella quale si proponeva di cedere un immobile detenuto dalla Procedura con un contratto di rent to buy; la richiesta nasce dopo diversi esperimenti di vendita andati deserti nonostante ripetuti ribassi. Il contratto di rent to buy ha ricevuto la disciplina […]

DECRETO­LEGGE 3 maggio 2016, n. 59

Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali Il decreto legge 59/2016 contiene tra le altre, due importanti novità che avranno un impatto rilevante nel campo creditizio e delle procedure esecutive: PEGNO MOBILIARE NON POSSESSORIO (Art. 1) “Gli imprenditori iscritti nel registro delle imprese possono costituire un pegno non possessorio per garantire i crediti loro concessi, […]

Assegnazione agevolata dei beni aziendali ai Soci

Commento dei commi dal 115 al 120 della Legge di Stabilità 2016 La Legge di Stabilità per l’anno 2016, nei commi dal 115 al 120 ha riporposto agevolazioni fiscali per le assegnazioni, da parte delle Società, incluse quelle di comodo e per le immobiliari di gestione, dei beni aziendali ai Soci. Assegnazione – aspetti generali […]

La rinuncia al Credito dei Soci ex art. 88 TUIR

Con la revisione del principio contabile OIC 28, avente a oggetto le poste del Patrimonio Netto, vengono dettagliati alcuni aspetti non presenti nel testo previgente; particolare risalto è riservato alla rinuncia al credito da parte dei Soci. Suddetta rinuncia, riguardante crediti di qualsiasi natura, vantati dai Soci nei confronti della società, trasforma il debito in […]

Cessazione Sindaco Dimissionario – Chiarimenti Mi.Se.

Circolare 9687/C Ministero dello Sviluppo Economico Il 9 febbraio u.s. con la circolare 3687/C il Ministero dello Sviluppo Economico (Mi.Se.), in risposta ad una nota del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC), ha affrontato l’aspetto pubblicitario relativo alla cancellazione dal Registro delle Imprese (RI) del Sindaco dimissionario. L’argomento sollevato affonda le […]

C.T.P. Brindisi: esclusa la responsabilità solidale del Socio per i debiti della S.r.L.

Sentenza 570/01/2015 CTP di Brindisi Con la sentenza n. 570/01/15, depositata il 21 maggio, la Commissione Tributaria Provinciale di Brindisi ha stabilito che è da annullare la cartella di pagamento notificata al socio della Srl sull’erroneo presupposto della responsabilità solidale per le somme dovute al Fisco. La suddetta sentenza trova fondamneto nel pacifco presupposto dell’autonomia […]

Liquidazione S.r.L. senza l’intervento del Notaro

Nulla osta del MiSe L’art. 2484 del ns. Codice Civile, al comma 1, disciplina la cause di scioglimento delle società di capitali e fino a qualche tempo addietro era pacifico che l’accertamento delle suddette cause, con la conseguente nomina del liquidatore, dovesse avvenire per atto pubblico. In tempi abbastanza recenti, molte C.C.I.A.A., tra cui quella […]

Società per Azioni a “capitale ridotto”

Il Decreto Renzi riduce a 50.000 euro il capitale minimo per le S.p.A.   Il capitale sociale, uno dei presidi della solvibilità delle società di capitali, a garanzia di creditori ed investitori, subisce un altro duro colpo, dopo quello inferto dall’introduzione nel nostro ordinamento della società a responsabilità limitata semplificata. Il Decreto Renzi abbassa l’asticella […]

Nuove tasse sulla casa

TARI, TASI & IMU La  Legge  di  stabilità  ha  ridisegnato  la  tassazione  sugli  immobili,  dopo  la  breve  parentesi conseguente  all’abolizione  dell’IMU,  che  di  fatto  torna  nelle  case  degli  italiani  sotto  mentite spoglie. Lo scenario comprenderà quindi, oltre all’IMU, ancora in vigore per tutti quegli immobili diversi dall’abitazione principale, anche la TASI e la TARI. Per quanto attiene all’IMU, questa sarà […]